Piombino, libero giovane coltivatore di canapa industriale

Libero. E’ una parola meravigliosa che ha ispirato grandi menti antiche e moderne, ma alle orecchie di Mattia Giorgi, 24enne di Piombino, deve essere sembrata come il canto degli angeli serafini. Ma procediamo con ordine: tutto è iniziato il 17 Luglio scorso quando Mattia si è recato, come ogni giorno, ad innaffiare il suo terreno …

1K Condivisioni

Canapa: dopo la sentenza, i fatti

canapa legislazione

In questi giorni una parte del settore della canapa industriale, in particolare quello legato ai derivati della pianta, è evidentemente sottoposto ad un attacco politico. Nonostante la sentenza della Corte di Cassazione sulla cannabis light del 30 Maggio scorso non sia stata favorevole, esplicitando che non vi sono destinazioni d’uso conformi alla vendita di derivati …

114 Condivisioni

Canapa: e se la certificazione la desse lo Stato?

canapa-background-white

Con la sentenza delle Cassazione Riunite del 30 Maggio scorso si è creato un clima di incertezza che, sommato alla disinformazione galoppante e all’assenza di conoscenze del grande pubblico, ha avuto come risultato quello di mettere in difficoltà un intero comparto industriale, più specificatamente la parte commerciale rappresentata dai rivenditori di prodotti di cannabis light, …

229 Condivisioni

Sentenza cannabis light: ora cosa fare?

In cannabis signo vinces In questo momento particolarmente difficile per il settore commerciale della cannabis light e più diffusamente per tutta la filiera della canapa industriale, è doveroso restare saldi e porre l’accento su alcuni punti nodali. Prima di tutto specifichiamo che i sequestri e le chiusure di negozi di prodotti cannabis light sono, al …

126 Condivisioni

La canapa italiana tra sentenze e realtà

canapa legislazione

La sentenza della corte di cassazione del 30 Maggio ha fatto molto rumore, almeno nelle menti di coloro che considerano la canapa esclusivamente come un qualcosa di demoniaco, una sostanza stupefacente che tutto annienta, sulla falsariga delle telecamere che rubavano l’anima. Nel mondo della canapa industriale, al contrario, si analizza questa sentenza, a tratti piuttosto …

143 Condivisioni

Canapa: la sentenza della Corte Suprema di Cassazione del 30 maggio

La Corte Suprema di Cassazione riunitasi il 30 maggio 2019 nelle Sezioni Unite ha affrontato la liceità della commercializzazione dei derivati della canapa. La sentenza stabilisce che non sono commercializzabili le foglie, le infiorescenze, l’olio e la resina della C. Sativa, salvo che tali prodotti siano in concreto privi di efficacia drogante. L’effetto drogante, da …

294 Condivisioni

Dagli Stati Uniti arriva il legno di canapa

legno di canapa

Un’azienda del Maryland (U.S.A.), dice che investirà 5,8 milioni di dollari in una fabbrica del Kentucky per produrre HempWood, un prodotto ecologico che utilizza la fibra di canapa per creare un materiale simile al legno. L’azienda, Fibonacci LLC, si è infatti assicurata un contratto d’affitto per una struttura di più di 1000 metri quadri nel …

375 Condivisioni