Pannelli coibenti in fibra di lino

Usata fin dagli antichi romani come materiale isolante, la fibra di lino è uno dei prodotti utilizzati per l’isolamento nell’edilizia. Questi materiali sono ricavati da piante a coltivazione biologica, richiedono lavorazioni non inquinanti e con bassa richiesta energetica. Le fibre di lino più corte sono destinate alla produzione di materiale isolante, vengono trattate con sali …

Bioedilizia: materiali ecocompatibili per un ecosistema sano

L’ecosostenibilità della bioedilizia non si esprime solo nella progettazione, ma soprattutto nella scelta dei materiali. Prediligendo materiali naturali, non inquinanti e riciclabili. Certamente i costi di costruzione di edifici biocompatibili sono maggiori rispetto a quelli tradizionali, ma è altrettanto vero che i costi di gestione die manutanzione di un edificio ecologico sono molto più bassi. …

Materiali: Lana di vetro

La lana di vetro è un silicato amorfo ottenuto dal vetro ed è un materiale molto versatile, utilizzato soprattutto in edilizia e nei silenziatori dei veicoli a motore endotermico. La lana di vetro viene prodotta portando a fusione ad una temperatura compresa tra i 1.300-1.500°C una miscela di vetro e sabbia che successivamente viene convertita …

Materiali: Il legno

Il legno è una materia prima che si rigenera, è un fornitore di energia capace di ricrescere da solo. Ma oggi ci sono delle alternative: Il legno di canapa, un prodotto ecologico che utilizza la fibra di canapa per creare un materiale simile al legno.

Caldaia a condensazione

Le caldaie a condensazione sono le caldaie più moderne ed ecologiche oggi esistenti. Riescono infatti ad ottenere rendimenti molto elevati grazie al recupero del calore latente di condensazione del vapore acqueo contenuto nei fumi, come pure riduzioni delle emissioni di ossidi di azoto (NOx) e monossido di carbonio (CO) che possono raggiungere il 70% rispetto …

Metodi per il risparmio energetico

Uno degli esempi più comuni è dato dalla sostituzione delle lampadine ad incandescenza con quelle fluorescenti che emettono una quantità di energia luminosa molto più superiore alle prime a parità di energia consumata. Anche negli impianti di riscaldamento degli edifici ci sono accorgimenti più o meno semplici per risparmiare energia, come l’uso delle valvole termostatiche, …

Conto energia

Conto energia è il nome comune assunto dal programma europeo di incentivazione in conto esercizio della produzione di elettricità da fonte solare mediante impianti fotovoltaici permanentemente connessi alla rete elettrica. Un pò di storia… Il Conto energia arriva in Italia attraverso la Direttiva comunitaria per le fonti rinnovabili (Direttiva 2001/77/CE), che viene recepita con l’approvazione …

Energia elettrica

La produzione di energia elettrica rappresenta il ‘primo passaggio’ nel processo che conduce dalla produzione fino all’utilizzatore finale. Le altre fasi del processo sono la trasmissione di energia elettrica e la distribuzione di energia elettrica. L’importanza dell’energia elettrica risiede nel fatto che la società moderna si basa fondamentalmente sul consumo e lo sfruttamento dell’energia. Osservando …

Corrente elettrica

La corrente elettrica è un qualsiasi flusso ordinato di carica elettrica, tipicamente attraverso un filo metallico o qualche altro materiale conduttore per un tempo prolungato. La corrente convenzionale venne definita inizialmente, nella storia dell’elettricità, come il flusso di carica positiva, anche se sappiamo, nel caso della conduzione metallica, che la corrente è causata dal flusso …